Archivi Blog

Pleione maculata

Pleione_maculataQuesta bellissima Pleione proviene dallo Yunnan (Cina), Birmania e Tailandia; alcune popolazioni si trovano anche in India (lo stato di Assam), Nepal, Laos e Vietnam. Il suo habitat naturale sono le zone montane ad un’altitudine di 600-1700 metri. I suoi pseudobulbi hanno un aspetto molto curioso: assomigliano ad un turbante. Arrivano fino a 3.5 cm di altezza, con le foglie che possono raggiungere circa 20-25 cm in lunghezza.

Leggi il resto di questa voce

Cattleya lueddemanniana

Cattleya_lueddemannianaLa Cattleya lueddemanniana è originaria del Venezuela, in particolare della parte montuosa del nord, dove cresce come epifita o, più raramente, litofita ad un’altitudine di 0 – 600 metri. È una specie molto popolare in coltivazione grazie alla sua adattabilità e anche alle sue fioriture stupende. Esistono moltissime varietà della Cattleya lueddemanniana, e anche tanti ibridi di sua derivazione/base.

È una Cattleya unifogliata di medie dimensioni: gli pseudobulbi raggiungono 20 cm in lunghezza, e le foglie sono di 15-20 cm. Le infiorescenze si sviluppano dentro le spate, ma alcune varietà non le formano e producono l’infiorescenza direttamente dall’apice dello pseudobulbo.

Leggi il resto di questa voce

Phragmipedium longifolium

Phragmipedium_longifoliumQuesta appariscente Phragmipedium proviene dal Costa Rica, Panama, Colombia, Ecuador, Perù e Messico. Il suo habitat naturale sono le rocce ricoperte di muschio e le rive lungo i ruscelli o fiumi nelle foreste montane. Si trova ad un’altitudine di 600-2000 metri. La Phragmipedium longifolium è una specie simpodiale, composta di rosette di foglie (5-8 foglie per rosetta), ed è di notevoli dimensioni: le foglie possono arrivare fino a 80 cm in lunghezza. In coltivazione sono più corte, ma comunque superano tranquillamente i 40 cm. Come tutte le Phragmipedium, è una specie molto bisognosa d’acqua, visto che cresce spesso nei posti dove le sue radici sono al contatto diretto con l’acqua corrente.

Leggi il resto di questa voce

Dendrobium aphyllum (pierardii)

Dendrobium_aphyllumLa Dendrobium aphyllum, conosciuta anche come Dendrobium pierardii, è una fantastica specie, famosissima per le sue fioriture. Proviene dalla Birmania, Tailandia, Malesia, Laos, Bangladesh, Sumatra, India e Cina; cresce come epifita (più raramente come litofita sulle rocce) nei boschi ad un’altitudine di 150 – 1800 metri. È una specie di dimensioni medio-grandi: i suoi pseudobulbi pendenti e sottili arrivano a 40 cm in lunghezza. Le foglie sono decidue, fino a 6 cm in lunghezza.

Leggi il resto di questa voce

Rhyncholaelia digbyana

Rhyncholaelia_digbyanaQuesta specie molto appariscente proviene dal Messico, Guatemala, Honduras (di cui è il fiore nazionale), Belize e Costa Rica. Cresce sugli alberi, molto esposta alla luce, ad un’altitudine di 50-1000 metri. La sua particolarità sono decisamente i suoi fiori spettacolari. Il loro diametro può arrivare anche a 18 cm, e sono molto profumati. Le dimensioni della pianta sono relativamente contenute: gli pseudobulbi raggiungono circa 8 cm in altezza; le foglie arrivano a 15 cm in lunghezza. È una specie abbastanza capricciosa per quanto riguarda le fioriture: non è così facile ottenere quella meraviglia di fiori in coltivazione.

Leggi il resto di questa voce

Lepanthes telipogoniflora

Lepanthes_telipogonifloraQuesta Lepanthes è endemica della Colombia, ed è una delle Lepanthes più resistenti al caldo. Cresce nei boschi sulla Cordigliera Occidentale ad un’altitudine di circa 500 metri, e grazie all’abitudine di vivere a questa altezza moderata sopporta abbastanza bene le temperature sopra +20°C. È una splendida miniatura con le foglioline di 1 – 1.4 cm. I suoi fiori, pur essendo piccoli (fino a 1.5 – 2 cm in diametro), sono comunque molto grandi rispetto alle altre Lepanthes.

Leggi il resto di questa voce

Dendrobium devonianum

Dendrobium_devonianumLa Dendrobium devonianum proviene dall’Himalaya cinese, dal Bhutan, Birmania, Tailandia, Laos, Vietnam e lo stato indiano di Assam. È una specie montana: si trova sugli alberi ad un’altitudine di 500-2000 metri. Il suo aspetto è molto caratteristico: è composta da pseudobulbi lunghi e sottili; in natura cresce nel modo pendente. A causa del periodo di siccità invernale tipico delle zone di sua provenienza, è decidua: per risparmiare l’acqua perde le foglie quasi ogni stagione.

Leggi il resto di questa voce

Epidendrum marmoratum

epidendrum_marmoratumQuesta specie compatta e molto appariscente è endemica del Messico (gli stati di Guerrero, Jalisco e Oaxaca). Si trova crescendo sugli alberi (guerce) nelle foreste montane ad un’altitudine di 1500-1700 metri. È una specie simpodiale, composta di pseudobulbi di 15-25 cm in altezza; ogni pseudobulbo porta 2 foglie fino a 8 cm in lunghezza. Di solito, dopo 3-4 anni di vita, le foglie cadono.

Leggi il resto di questa voce

Dendrobium densiflorum

OLYMPUS DIGITAL CAMERAQuesta specie, con le sue fantastiche fioriture molto rigogliose, proviene dall’India, Nepal, Bangladesh, Tailandia, Malesia, Vietnam, Birmania, Laos e Cina meridionale. Cresce sugli alberi, nelle foreste umide, ad un’altitudine di 1100-1800 metri. I suoi pseudobulbi sono faccettate e arrivano a 40 cm in lunghezza. Ogni pseudobulbo porta 3-5 foglie fino a 15-20 cm in lunghezza.

Leggi il resto di questa voce

Miltonidium

Miltonidium_Bartley_SchwarzIn questi giorni ho ricevuto una mail da una lettrice del blog che mi ha chiesto le informazioni riguardo una Miltonidium, e mi è venuto in mente che non ho ancora pubblicato la scheda su questo bellissimo ibrido. È ora di rimediare. 🙂 La Miltonidium viene spesso venduta sotto il nome generico Cambria. Come suggerisce il suo nome, è un incrocio tra il genere Miltonia e quello di Oncidium, ed ha ereditato le caratteristiche di entrambi gli ascendenti. Le Miltonidium hanno sempre dimensioni abbastanza imponenti: le foglie possono arrivare fino a 50 cm in lunghezza. Gli pseudobulbi hanno un aspetto inconfondibile: sono grandi, lisci e tondi.

Leggi il resto di questa voce