Archivi categoria: Orchidee miniatura

Restrepia trichoglossa

È una specie che restituisce massima soddisfazione per quanto è facile da coltivare e per la sua crescita vigorosa. 🙂 Si trova in Ecuador, Peru, Colombia, Costa Rica and Panama. Il suo habitat naturale sono i boschi umidi ad un’altitudine molto ampia: da 300 a 3500 metri. Grazie a questa differenza di altezza (quindi in clima), la Restrepia trichoglossa si può adattare alle temperature intermedio-calde nonostante sia considerata di essere da clima intermedio-freddo. È una specie simpodiale, composta da steli lunghi fino a 8 cm che portano una foglia lunga fino a 6 cm. Come alcune altre Restrepie, è predisposta alla produzione di keiki che si formano dalla base delle foglie (una vera curiosità!).

Leggi il resto di questa voce

Annunci

Dockrillia pugioniformis

Quattro anni di coltivazione – ed ecco la prima fioritura tanto attesa della mia Dockrillia pugioniformis! 🙂

Laelia bradei

La Laelia bradei proviene dal Brasile. È una Laelia rupicola, con tutti le caratteristiche di questo sottogenere. 🙂 Il suo habitat naturale sono le rocce ricoperte di licheni, dove cresce nelle crepe, ad un’altitudine di 1200-1400 metri. È una miniatura simpodiale, composta di pseudobulbi fino a 4 cm in altezza che portano una foglia di 2-4 cm in lunghezza.

Leggi il resto di questa voce

Diplocaulobium chrysotropis

È una bellissima miniatura simpodiale che purtroppo è rarissima in commercio. Sotto le giuste condizioni  ha una crescita fenomenale ed in relativamente poco tempo forma dei veri e propri ‘tappeti’ di piante che sono uno spettacolo mentre è in fioritura. La Diplocaulobium chrysotropis è endemica del nord della Papua Nuova Guinea e cresce come epifita sugli alberi nelle foreste miste ad un’altitudine di 1000-1300 metri. I suoi pseudobulbi arrivano fino a 3 cm in altezza e portano una sola foglia di 3-5 cm in lunghezza.

Leggi il resto di questa voce

Pleurothallis praemorsa

Tassonomicamente parlando, la Preurothallis praemorsa è indicata come un sinonimo della Pleurothallis (Anathallis) funerea. I suoi fiori (e in parte anche le foglie) però presentano delle differenze che non possono essere ignorate; in più l’habitat della Pleurothallis praemorsa è ristretto al solo Ecuador mentre la funerea si trova anche in Peru, Venezuela, Colombia, Guyana, Bolivia, Guiana francese e Brasile settentrionale. Quindi per i motivi sopraddetti io continuo a considerare la Pleurothallis praemorsa una specie indipendente. 🙂

È un’epifita simpodiale a crescita abbastanza veloce; il mio esemplare in due anni ha raddoppiato le sue dimensioni. Le foglie sono lunghe fino a 4 cm; i getti nuovi si formano lungo il rizoma che struscia sulla superficie del substrato.

Leggi il resto di questa voce

Dryadella cristata

È una bellissima miniatura proveniente dalla Colombia, ed è un vero must-have per noi collezionisti. 🙂 La Dryadella cristata è una specie epifita simpodiale, le sue foglie non superano i 5 cm in lunghezza. Fortunatamente è di facile coltivazione.

Leggi il resto di questa voce

Angraecum aloifolium

Questa stupenda specie è endemica del Madagascar nordoccidentale. Ha un’area geografica molto ristretta: si trova nelle foreste con un clima caldo e asciutto nella provincia di Mahajanga. Cresce principalmente ad un’altitudine di 0-400 metri. La Angraecum aloifolium è un’orchidea monopodiale di piccole dimensioni: arriva a 10-15 cm in altezza, le sue foglie sono lunghe 4-5 cm.

Leggi il resto di questa voce

Sarcochilus falcatus

sarcochilus_falcatusLa Sarcochilus falcatus è una specie che vive in Australia e più precisamente nella zona orientale ad Est di Victoria. La possiamo trovare tra le foreste pluviali intorno agli 800 e fino ai 1100 metri di altitudine. Crescono in aree che sono costantemente umide, nelle vicinanze di gole e in cima alle creste degli alberi, dove il vento e le correnti ascensionali cariche di nubi, nebbie e pioggerelle, sono una costante. La specie sembra crescere soprattutto in zone in cui il terreno e le rocce sono di origine vulcanica.  Dalle cime degli albere questa pianta riceve una costante ventilazione e una buona esposizione luminosa.

E’ una specie monopodiale, con foglie che vanno dai 5 ai 16cm di lunghezza. Può produrre dai 3 ai 14 fiori per volta, con un profumo che ricorda la vaniglia.

Leggi il resto di questa voce

Phalaenopsis honghenensis

phal_honghenensisÈ una delle mie Phalaenopsis botaniche preferite. 🙂 E’ endemica delle zone vicino a Honghe nella provincia di Yunnan della Cina. La Phalaenopsis honghenensis è molto rara in natura, perché alcuni anni fa ne erano raccolti ed esportati all’estero moltissimi esemplari. È una piccola specie monopodiale, decidua in natura, con le foglie che arrivano a 7-8 cm in lunghezza. Come tutte le Phalaenopsis decidue, dipende immensamente dalle sue radici che devono essere numerose e lunghe, quindi la loro salute è un dovere se si vuole coltivare questa specie con successo. Il suo habitat naturale sono i boschi montani dove si trova più o meno a 2000 metri di altezza.

Leggi il resto di questa voce

Dryadella simula

dryadella_simulaQuesta miniatura è originaria dell’America Centrale e del Sud; in particolare si trova in Colombia, Ecuador e Perù. Popola le zone montuose, crescendo nei boschi umidi ad altitudini notevoli: da 2000 a 3100 metri. La Dryadella simula è una specie simpodiale, composta da piccoli steli lunghi fino a 7 cm.

Leggi il resto di questa voce