Dendrobium parishii

Dendrobium_parishiiProviene dall’India (lo stato di Assam), Cina (la provincia di Hainan), Bangladesh, Tailandia, Birmania, Laos, Vietnam e Himalaya orientale. Si trova nei boschi sempreverdi di pianura o di prima montagna, e cresce sugli alberi ad un’altitudine di 250-1700 metri. È una specie decidua, pendente; le sue canne arrivano a 60 cm di lunghezza.

Classificazione

Famiglia: Orchidaceae   Sottofamiglia: Epidendroideae   Tribù: Dendrobieae   Sottotribù: Dendrobiinae   Genere: Dendrobium   Specie: Den. parishii   Sezione: Dendrobium

Collocamento

La Dendrobium parishii può essere coltivata sia in vaso, sia a radice nuda. Come substrato si utilizza la corteccia di pino di medie dimensioni (2-4 cm), come vaso scegliamo quello trasparente (per avere la possibilità di controllare le condizioni delle radici e del substrato), oppure un basket. Se viene coltivata a radice nuda, mettiamo uno strato di sfagno sotto le radici dell’orchidea.

Quando le temperature notturne superano +16°C, è molto indicato collocare l’orchidea all’aperto in una posizione luminosa, protetta dai raggi diretti del sole e dai venti. Questo le garantisce gli sbalzi tra temperature diurne e quelle notturne, che sono indispensabili per la sua salute. Non è consigliabile portare all’aperto esemplari a radice nuda, perché si asciugherebbero troppo in fretta e patiranno la mancanza di umidità.

Luce

La Dendrobium parishii ama molta luce; tollera benissimo il sole diretto, ma nelle ore più calde (dalle 12 alle 15/16) il sole deve essere leggermente schermato. L’intensità di luce deve essere pari a 35000-40000 lux, il fotoperiodo è di 12 ore.

Umidità d’aria

La Dendrobium parishii non è molto esigente in questo aspetto; vanno benissimo 55-60%. Se si tratta di esemplari a radice nuda, il minimo sono 70%.

Temperatura

Durante la fase di crescita (da marzo a ottobre) le temperature diurne devono essere di +23-29°C di giorno e +18-22°C di notte. In inverno, durante la fase di riposo, si abbassano molto e stanno su +16-17°C di giorno e +10-12°C di notte.

Bagnatura e riposo

Nel periodo di crescita la Dendrobium parishii si bagna appena il substrato si è asciugato quasi del tutto. Attenzione a non lasciare i ristagni d’acqua nel sottovaso: l’orchidea rischia marciumi radicali. Nei mesi invernali (da metà novembre fino a metà febbraio) ha un distinto periodo di riposo, che in natura è caratterizzato dall’assenza di precipitazioni. In coltivazione in questo periodo le bagnature si sostituiscono con le vaporizzazioni della parte superiore del substrato ogni 7-10 giorni. Le temperature si abbassano fino a +16-17°C di giorno e +10-12°C di notte. In questo periodo l’orchidea perde le foglie. Se si vede il raggrinzimento eccessivo degli pseudobulbi (perdono più di 1/3 del suo volume), si aumenta un po’ la frequenza di vaporizzazioni. Appena si intravedono le infiorescenze, il periodo di riposo finisce e bagnature/temperature si portano ai livelli normali).

Gli esemplari a radice nuda durante il periodo di riposo si vaporizzano ogni 6-7 giorni.

Come mettere a riposo un’orchidea

Concime

Questa specie si concima ogni 3 bagnature con 1/2 della dose indicata sul flacone di un apposito fertilizzante liquido per le orchidee.

Fioritura

La fioritura viene stimolata dal periodo di riposo invernale e dalla luce adeguata. Le infiorescenze escono dalla parte superiore degli pseudobulbi che sono maturati due (più raramente una) stagioni fa. Ogni infiorescenza porta fino a 3 fiori profumati, di 4-6 cm in diametro, di un colore rosa intenso.

Dove comprarla

La Dendrobium parishii è abbastanza diffusa in commercio, ed è disponibile da molti rivenditori europei (vai alla sezione Link utili).

Annunci

Pubblicato il 11 settembre 2014, in Orchidee botaniche, Schede orchidee con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: