Archivio mensile:aprile 2014

Brassavola nodosa

È una specie molto famosa per le sue fioriture stupende e profumate. È originaria del Messico, Centro America, Colombia e Venezuela, dove cresce nelle foreste lungo le coste, trovandosi spesso vicinissima all’oceano, sulle radici delle mangrovie. Non è una pianta montana, l’altitudine massima a cui è stata notata è di 500 metri. La Brassavola nodosa ha lo sviluppo simpodiale, e in pochi anni raggiunge le dimensioni di un esemplare da mostra.

Leggi il resto di questa voce

Bifrenaria tetragona

La Bifrenaria tetragona è una curiosissima specie litofita endemica delle foreste montane sulla costa sud-orientale del Brasile. Il suo habitat sono le rocce esposte al sole, dove lei può crescere grazie alle sue radici che penetrano le cavità. L’altezza a cui si trova è di 300-1200 metri, quindi ci sono gli sbalzi di 6-7°C tra le temperature di giorno e quelle di notte. Questa specie simpodiale ha le dimensioni medie / medio-grandi, e i suoi fiori sono una vera particolarità: si sviluppano sugli steli cortissimi dalla base dei pseudobulbi, e danno l’impressione di crescere dalla terra. 🙂

Leggi il resto di questa voce

Renanthera monachica

È un’altra bellissima specie proveniente dalle Filippine, in particolare dalla isola di Luzon. Si trova sugli alberi vicino alla costa, ad un’altitudine di 0-500 metri. Questa specie è monopodiale, quindi il suo sviluppo avviene sempre dallo stesso fusto che cresce in alto, producendo nuove foglie, radici e fiori.

 

Leggi il resto di questa voce

Paphiopedilum

Quando vediamo una Paphiopedilum fiorita in un garden center o in una mostra, passiamo per forza un po’ di tempo ad ammirare il suo fiore grande e di struttura complessa. E poi comincia a venirci la tentazione di prenderla e provare a tenerla a casa. Per nostra fortuna, non è assolutamente difficile coltivare queste orchidee magnifiche e farle rifiorire anno dopo anno. Questo articolo parla delle Paphiopedilum ibride, perché proprio loro sono trattate dai garden center e dai rivenditori che partecipano alle fiere generiche di floricoltura. Le specie botaniche di questo genere sono disponibili solo dai rivenditori specializzati in orchidee.

Leggi il resto di questa voce

Neofinetia falcata

Personalmente la considero la regina tra le specie giapponesi. 🙂 La Neofinetia falcata è una graziosissima miniatura, che, nonostante sia una specie a crescita monopodiale, è molto predisposta a produrre i getti laterali da cui si sviluppano poi le piante nuove. In questo modo tra alcuni anni può formare un ammasso notevole di piante, ed i fiori faranno un vero spettacolo.
In natura si trova in Giappone (le isole di Kyushu, Honshu, Shikoku, Ryukyu), in Cina e in Corea, nelle foreste decidue, dove d’estate sta nell’ombra e in inverno è esposta al sole: le condizioni che dovremo replicare nella sua coltivazione. Occasionalmente popola le rocce, ma di solito è una specie epifita.

Leggi il resto di questa voce