Paphiopedilum bellatulum

Paphiopedilum_bellatulumQuesta bellissima specie proviene dalla Birmania, Tailandia e dalla provincia cinese di Yunnan. Alcune popolazioni si trovano anche nello stato indiano di Assam. Il suo habitat naturale sono le crepe nelle rocce calcaree, riempite di foglie cadute e altro materiale organico, dove l’orchidea cresce all’ombra degli alberi ad un’altitudine di 500-1600 metri. La Paphiopedilum bellatulum è un’orchidea abbastanza piccola, con le foglie fino a 14-18 cm. I fiori hanno un diametro fino a 8 cm.

Classificazione

 Famiglia: Orchidaceae   Sottofamiglia: Cypripedioideae   Tribù: Cypripedilinae   Sottotribù: Cypripediodeae    Genere: Paphiopedilum     Sottogenere: Brachypetalum   Specie: Paph. bellatulum

Collocamento

È una specie semi-terrestre, e si coltiva solo in vaso. È molto importante il pH del substrato: in natura la Paphiopedilum bellatulum cresce nei substrati abbastanza calcarei, quindi il pH ideale dovrebbe essere di 6,5-7,5. Per innalzarlo possiamo aggiungere conchiglie tritate / sabbia o ghiaia corallina alla corteccia di pino di medie dimensioni (2-4 cm). Il substrato deve coprire tutte le radici, anche dove si collegano alla base della rosetta, ma non deve salire oltre. Saranno utili i rinvasi frequenti, ogni 1-1.5 anni, per garantire il pH giusto del substrato.

Teniamo presente che questa specie non ama i cambiamenti della sua posizione. Se la spostiamo spesso, si stressa molto e può addirittura buttare giù fiori e foglie.

Non è indicato collocare questa orchidea all’aperto, perché preferisce ambienti più stabili per quanto riguarda le temperature e l’umidità.

Luce

La Paphiopedilum bellatulum cresce negli ambienti abbastanza ombrosi, poiché anche in coltivazione necessita della luce molto moderata: 10000-14000 lux. Il fotoperiodo ideale è di 11-12 ore.

Umidità d’aria

55-60% sono sufficienti per il suo sviluppo armonioso.

Temperatura

La Paphiopedilum bellatulum è una specie da serra intermedia, con un distinto periodo di riposo invernale (dicembre-gennaio, fino all’apparizione delle infiorescenze), durante cui le temperature devono essere +17-19°C di giorno e +12-13°C di notte. Nel resto dell’anno le temperature ideali sono +22-24°C di giorno e +17-19°C di notte.

Bagnatura

Durante il periodo di crescita (da metà febbraio fino a novembre) questa specie si bagna regolarmente, quando il substrato si è asciugato bene ma non è ancora completamente asciutto. A dicembre-gennaio la Paphiopedilum bellatulum trascorre il periodo di riposo, caratterizzato dalle temperature più basse (guarda la sezione Temperatura di questo articolo) e dalle quantità d’acqua molto più ridotte. Le bagnature in questo periodo si sostituiscono con le vaporizzazioni medio-leggere della parte superiore del substrato che si effettuano ogni 4-5 giorni. Il periodo di riposo finisce con l’arrivo delle infiorescenze che appaiono al centro delle rosette appena maturate.

Concime

La Paphiopedilum bellatulum si concima ogni 3-4 bagnature con 1/2 – 1/3 della dose riportata sul flacone di un apposito concime liquido per le orchidee. Le concimazioni avvengono solo durante il periodo di crescita e si sospendono del tutto durante la fase di riposo.

Fioritura

Le fioriture di questa specie sono indotte dal periodo di riposo. Le infiorescenze escono dal centro delle rosette appena maturate, sono relativamente corte (fino a 15 cm), spesso pendenti, e portano un solo fiore.

Dove comprarla

Attualmente la Paphiopedilum bellatulum è disponibile all’estero, ad esempio nel catalogo di Schwerter Orchideenzucht (vai alla sezione Link utili).

Annunci

Pubblicato il 9 novembre 2014, in Orchidee botaniche, Schede orchidee con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: