Pescatoria (Bollea) ecuadoriana

Pescatoria_ecuadorianaÈ una bellissima specie, conosciuta anche sotto il nome Bollea ecuadoriana, proveniente dall’Ecuador, dove cresce sugli alberi nelle foreste umide ad un’altitudine di 900-1200 metri. Il genere Pescatoria è famoso per le specie con i fiori molto appariscenti, abbastanza grandi (fino a 12 cm in diametro), e la Pescatoria ecuadoriana non ne è un’eccezione. I suoi fiori fragranti hanno anche una bellissima colorazione che varia dal celeste al viola / porpora. È una specie simpodiale, composta di rosette di foglie che raggiungono 40-50 cm in lunghezza.

Classificazione

Famiglia: Orchidaceae  Sottofamiglia: Epidendroideae  Tribù: Maxillarieae  Sottotribù: Zygopetalinae   Genere: Pescatoria  Specie: Pes. ecuadoriana

Ciclo vegetativo

Con le giuste condizioni lo sviluppo vegetativo della Pescatoria ecuadoriana è continuo e non prevede alcun periodo di riposo invernale. Dalle rosette adulte si formano i getti nuovi che dopo alcuni mesi raggiungono la maturità, diventando a loro turno rosette adulte, e quindi fioriscono. Dopo la fioritura la pianta si prende qualche settimana (1-4) di pausa e poi il ciclo si ripete.

Collocamento

È possibile coltivarla sia a radice nuda, sia su zattera. Il mio consiglio però è di optare per il vaso, perché a radice nuda questa specie necessita di umidità d’aria molto elevata (85%), che non è raggiungibile fuori dall’orchidario. Come substrato si utilizza una miscela di corteccia di pino (60%), perlite (10%) e sfagno (30%), oppure lo sfagno (50%) e la perlite (50%). La Pescatoria ecuadoriana non necessita di rinvasi frequenti, quindi il trapianto si effettua ogni 2 anni. Se si verificano problemi alle radici, il trapianto viene effettuato immediatamente, come con le altre specie di orchidee.

Luce

L’intensità di luce consigliata per la Pescatoria ecuadoriana è di 17000-21000 lux. È molto importante schermare sempre il sole diretto. Il fotoperiodo consigliato è di 12 ore.

Temperatura

Il range perfetto di temperature per questa specie è di +22-25°C di giorno e +15-18°C di notte durante tutto l’anno. La differenza di temperature tra giorno e notte deve essere di 4-5°C.

Umidità d’aria

La Pescatoria ecuadoriana proviene dagli ambienti molto piovosi e umidi, e in coltivazione l’umidità d’aria non deve scendere sotto 65% se l’esemplare è coltivato in vaso, e sotto 80% se è tenuto a radice nuda.

Bagnatura

Il substrato in cui cresce questa specie deve sempre rimanere umido, perciò le bagnature avvengono regolarmente durante tutto l’anno. Il substrato deve asciugarsi bene tra una bagnatura ma non diventare mai completamente asciutto.

Concimazione

La Pescatoria ecuadoriana viene concimata 1 volta ogni 3 bagnature, utilizzando 1/2 della dose indicata sul flacone di un apposito fertilizzante liquido per le orchidee. Prima di concimare la pianta è necessario bagnarla per evitare il contatto dannoso del concime con le radici asciutte.

Fioritura

Le infiorescenze si sviluppano tra le ascelle delle foglie e raggiungono 12 cm in lunghezza, ognuna porta un solo fiore. La Pescatoria ecuadoriana non necessita di un periodo di riposo per fiorire, e le fioriture sono stimolate dalla luce adeguata e dalle temperature giuste.

Dove comprarla

È una specie abbastanza rara in commercio, attualmente si trova da Kopf Orchideen (vai alla sezione Link utili) sotto il nome Bollea ecuadoriana.

Annunci

Pubblicato il 6 gennaio 2015, in Orchidee botaniche, Schede orchidee con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: