Dendrochilum cobbianum

Dendrochilum_cobbianumLa Dendrochilum cobbianum è una piccola specie simpodiale, endemica delle Filippine (le isole di Luzon e Mindanao). In natura si trova sui tronchi di alberi, ricoperti di muschio, oppure occasionalmente sulle rocce, quasi sempre esposta al sole, ad un’altitudine di 1300 – 2500 metri. La sua particolarità sono le infiorescenze lunghe, che portano fino a 80 piccoli fiori (1 – 1.2 cm in diametro) con l’odore piuttosto sgradevole ma leggero. Quando un esemplare è ben sviluppato, ed ha molte infiorescenze in corso, crea un’immagine veramente bella.

Classificazione

Famiglia: Orchidaceae    Sottofamiglia: Epidendroideae    Tribù: Coelogyneae    Sottotribù: Coelogyninae    Genere: Dendrochilum     Specie: Ddc. cobbianum

Ciclo vegetativo

La Dendrochilum cobbianum ha il ciclo vegetativo continuo, ma dopo la fioritura deve essere lasciato riposare per un paio di settimane. Durante questo riposo corto le bagnature si riducono per permettere al substrato di diventare asciutto tra una bagnatura e l’altra (ma non deve rimanere completamente asciutto per più di 1 giorno). Le temperature si abbassano per arrivare a +21-22°C di giorno e +18°C di notte.

Collocamento

La Dendrochilum cobbianum è una specie a crescita molto veloce: in un anno può raddoppiarsi in dimensioni. Per questo motivo non è molto pratica la sua coltivazione su una zattera, e si sceglie il collocamento in vaso, utilizzando come substrato la corteccia di pino di medio-grandi dimensioni (3-4 cm). Le radici di questa specie sono molto bisognose di avere accesso all’aria, quindi i substrati basati su sfagno sono da evitare.

Nel periodo quando le temperature notturne superano +18°C, è possibile posizionare questa orchidea all’aperto, scegliendo un posto molto luminoso, protetto dai raggi diretti del sole e dalle piogge. Il sole diretto del mattino (fino alle 10 d’estate e fino alle 11 in altre stagioni) è accettabile.

Temperatura

È una specie da serra intermedio-calda, e cresce bene sotto +24-27°C di giorno e +19-20°C di notte.

Umidità d’aria

La Dendrochilum cobbianum necessita dell’umidità d’aria molto elevata, di 70-80%. Il primo sintomo dell’umidità troppo bassa sono le punte di foglie che diventano secche.

Luce

Questa specie necessita di 24000-28000 lux. Tollera benissimo il sole diretto del mattino, ma dovrebbe essere riparata dai raggi diretti dopo le ore 10-11. Il fotoperiodo ideale è di 12-14 ore.

Bagnatura

Durante tutto l’anno (tranne il piccolo riposo di due settimane che si fa dopo la fioritura) si bagna abbondantemente e frequentemente. Il substrato non deve mai diventare completamente asciutto.

Concime

La Dendrochilum cobbianum si concima ogni 3 bagnature con 1/2 della dose indicata sul flacone di un apposito concime liquido per le orchidee. Prima di concimare la pianta, bisogna bagnarla per evitare le eventuali bruciature riportate per via del contatto del concime con le radici asciutte.

Fioritura

Le infiorescenze si sviluppano insieme alle crescite nuove, uscendo dal loro centro. Ogni infiorescenza può raggiungere fino a 50 cm in lunghezza e portare fino a 80 fiori. Il periodo preferito per la fioritura è da ottobre a marzo, ma sono possibili anche le fioriture durante i mesi primaverili.

Dove comprarla

È disponibile da Orchids & More, Großräschener Orchids e Röllke Orchideen (vai alla sezione Link utili).

Annunci

Pubblicato il 27 gennaio 2015, in Orchidee botaniche, Schede orchidee con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: